New Commerce

New commerce: l’offerta diventa reale e virtuale

L’Era digitale sta determinando per tutte le attività commerciali un grande cambiamento grazie all’incrocio tra tecnologia innovativa e big data.
In particolare si sta passando dalla fase iniziale dell’ecommerce che era rete-mobile-rete-mobile alla reinterpretazione del negozio fisico che supporta quello virtuale e viceversa.
Infatti il futuro sta nel punto di incrocio tra virtuale e reale dove il desiderio dell’individuo-consumatore si incontra con l’offerta dei prodotti dell’azienda che è appunto reale e virtuale.
E così mentre l’individuo-consumatore guarderà una vetrina, la stessa silenziosamente ricambierà quell’attenzione studiando i suoi comportamenti, lo stesso accadrà dentro il negozio fisico grazie alle applicazioni tecnologiche digitali.
L’obiettivo del new commerce è rendere l’offerta commerciale più vicina e personalizzata al fine di cogliere i desideri dell’individuo-consumatore.
In realtà si tratta di una rivoluzione omnicanale che implica l’integrazione tra negozio fisico e virtuale.
Oggi il consumatore ricerca nell’esperienza dei propri acquisti la corrispondenza tra retail ed ecommerce.
Così con la rivoluzione dell’omnicanalità, l’ecommerce consente alle aziende di arrivare direttamente all’individuo-consumatore, mentre il negozio fisico gli consente di fare esperienze sul prodotto e sul brand.